Corsi Fad Ecm per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica

Chi è il tecnico sanitario di radiologia medica?

tsrm - laborIl Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (Tsrm) è il professionista dell’ambito tecnico-sanitario che opera in piena autonomia o in collaborazione con il medico radiologo, radioterapista, medico nucleare, fisico sanitario e con tutte le figure mediche e sanitarie nell’area d’impiego di radiazioni ionizzanti. Per svolgere questa professione, si deve possedere la laurea triennale, ottenibile seguendo un corso universitario di primo livello in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia (“TRMIR”), presso le facoltà di medicina e chirurgia. L’esercizio, inoltre, può avvenire solo dopo l’iscrizione al rispettivo collegio provinciale di residenza.

Il TSRM opera, come dipendente o di libero professionista, in qualsiasi struttura che prevede l’utilizzo di fonti radiologiche sia artificiali che naturali, di risonanza magnetica nucleare, cioè nei centri ospedalieri ed extraospedalieri del Sistema Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture private ed istituti di ricovero a carattere scientifico, nelle industrie di produzione e agenzie di vendita che operano nell’ambito della diagnostica per immagini e radioterapia, nelle strutture di ricerca universitaria ed extrauniversitaria nell’area biomedica.

Il tecnico sanitario di radiologia medica si occupa della diagnosi, terapia e interventistica del paziente malato e della prevenzione di quello sano per effettuare, su prescrizione medica, degli esami radiologici standard o di quelli che richiedono l’utilizzo di macchinari più sofisticati, per svolgere terapie radianti e in tutte quelle attività inerenti l’uso di sorgenti radioattive, a risonanza magnetica nucleare e delle attrezzature ad esse connesse, rispettando le norme di radioprotezione previste dall’Unione Europea.

Nell’ambito diagnostico, il TSRM, sostiene le procedure per la formazione dell’immagine nella radiologia tradizionale (radiografia, fluoroscopia, mammografia, ecc.), nella tomografia computerizzata, nell’imaging a risonanza magnetica, in angiografia e nella medicina nucleare. Questa figura professionale, spiega al paziente l’esame (quando possibile), e lo posiziona adeguatamente per lo studio del distretto anatomico interessato, applicando inoltre, nel caso di pazienti in età fertile o donne in stato di gravidanza, le opportune e necessarie protezioni.

In medicina nucleare il TSRM dispone, per ogni paziente, anche la dose di radiofarmaco da somministrare per lo svolgimento della scintigrafia o della tomografia ad emissione di positroni (PET), occupandosi delle attività connesse al laboratorio chimico chiamato “camera calda”.

Questo professionista, prepara per ogni paziente, dispositivi personalizzati per un adeguato trattamento (schermi, maschere, ecc.).

Il TSRM si occupa nell’ambito della radiologia interventistica, in stretta collaborazione con il medico radiologo, di ogni procedura invasiva o mini-invasiva diagnostica o terapeutica effettuata tramite la guida ed il controllo delle metodiche radiologiche, quali fluoroscopia, TAC, ecc.

Il TSRM in fisica sanitaria, sostiene i responsabili dei servizi per la risoluzione di alcuni problemi nell’impiego di sorgenti di radiazione per la diagnostica, la terapia e la ricerca e per la protezione del paziente dalle radiazioni ionizzanti che possono essere dannose per la salute, se assorbite con intensità superiore al dovuto o senza le necessarie precauzioni.

Corsi Fad Ecm per TSRM

I tecnici sanitari di radiologia medica (come del resto tutti gli altri operatori sanitari) hanno l’obbligo di accumulare dei crediti ecm. Per conseguire tale scopo, devono frequentare uno specifico corso Fad Ecm per tecnici sanitari di radiologia medica. La formazione on line, rispetto a quella in aula, consente al TSRM di gestirsi lo studio in modo autonomo, nelle giornate a lui più comode, grazie al materiale didattico che può leggere sul proprio pc. Alla fine del percorso formativo, il corsista deve compilare un test, il cui superamento gli consentirà di ricevere un valido Attestato.