Più Medici Competenti per un’azienda: il ruolo del Medico Coordinatore

Il Medico Competente

Il Medico Competente aziendale è nominato e pagato dal Datore di Lavoro, svolgendo il suo servizio professionale ai fini della prevenzione della salute e della sicurezza dei lavoratori.
Può essere anche un privato, un libero professionista che sia in grado di esercitare le funzioni sanitarie richieste, ma deve essere comunque in posizione di autonomia rispetto al Datore di Lavoro.

Il Medico Coordinatore

Nel caso di più Medici Competenti aziendali è obbligatoria l’individuazione del Medico Coordinatore.
Si fa presente che il Datore di Lavoro può nominare più Medici Competenti individuando tra essi un medico con funzioni di coordinamento nei seguenti casi:

  • aziende con più unità produttive;
  • esistenza di gruppi d’imprese che fanno capo allo stesso Datore di Lavoro;
  • la valutazione dei rischi ne evidenzi la necessità.

In caso di mancata nomina del Medico Coordinatore sono previste delle sanzioni per il Datore di Lavoro.